Prima tappa AI WorkLab 2.0

AI WORKLAB 2.0: PARTE DA NAPOLI IL ROADSHOW PER SCOPRIRE I NUOVI TALENTI DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

05 Novembre 2018
Prima tappa a Napoli per il roadshow di AI WorkLab 2.0, il programma di incubazione sull’Intelligenza Artificiale realizzato da LVenture Group in partnership con American Express, Cerved, growITup, Invitalia, Sanofi e Sara Assicurazioni
SCARICA IL COMUNICATO

Prenderà il via giovedì 8 novembre a Napoli, presso l’Università Federico II, Corso Nicolangelo Protopisani 70, il roadshow di AI WorkLab 2.0, la seconda edizione del programma di incubazione dedicato all’Intelligenza Artificiale, realizzato da LVenture Group in partnership con American Express, Cerved, growITup, Invitalia, Sanofi e Sara Assicurazioni.

AI WorkLab 2.0 vuole individuare talenti e startup con idee innovative nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale per supportarle, in sinergia con i partner, nella realizzazione di nuove soluzioni per il mercato.

L’evento di Napoli, sarà il primo appuntamento per scoprire tutte le opportunità offerte dal programma e per candidarsi allo stesso, presentando le proprie idee in campo AI.

Durante la sessione della mattina, dopo un saluto introduttivo di Massimo Varrone (Responsabile Incubatore Campania New Steel), interverranno Milena Leone (Head of Innovation and Digital, Divisione Consumer Health Care Sanofi) e Marco De Guzzis (Responsabile Sviluppo e Servizi Invitalia), tra i partner del programma. Seguirà la presentazione di AI WorkLab 2.0 da parte di Augusto Coppola (Managing Director, LUISS EnLabs), che terrà poi il workshop “A human touch in AI”.

Nella seconda parte dell’evento, a partire dal primo pomeriggio, tutte le persone interessate a partecipare al programma potranno presentare i loro progetti sull’Intelligenza Artificiale e ricevere un primo feedback immediato dal team di esperti di LUISS EnLabs (l’acceleratore di startup di LVenture Group) e dagli esperti delle corporate partner presenti, aumentando così le possibilità di essere selezionati.

Un tema, quello dell’Intelligenza Artificiale, che vede proprio le grandi aziende confrontarsi con le sfide e le opportunità che questa tecnologia offre. Sanofi, in prima linea nello sviluppo di soluzioni in grado di rispondere ai bisogni di salute delle persone di tutto il mondo, ha lanciato Uwell, una piattaforma digitale, disponibile per il web e come app, nata per rivoluzionare il rapporto delle persone con la propria salute nel quotidiano.

In Sanofi crediamo che prevenzione, salute e benessere siano indispensabili per vivere in modo più sano. Uwell è nata per educare e motivare le persone a prendersi cura di sé in modo consapevole e partecipe delle proprie scelte, per andare incontro alle esigenze concrete delle persone, per semplificare il loro percorso di salute quotidiano”. Lo afferma Milena Leone, Head of Innovation and Digital della Divisone Consumer Health Care Sanofi. “Siamo sicuri che l’Intelligenza Artificiale potrà ampliare e migliorare in modo significativo i servizi e le funzionalità di Uwell”.

La call per partecipare ad AI WorkLab 2.0 sarà aperta sino al 10 dicembre: i team selezionati riceveranno un grant di 2.500 euro (equity free) e accederanno a un percorso che si svolgerà presso l’Hub di LVenture Group e LUISS EnLabs a partire dal mese di gennaio 2019. In soli 3 mesi i progetti presentati saranno trasformati in idee imprenditoriali, pronte ad essere testate sul mercato.

AI WorkLab è un programma nato per dare la possibilità a progetti in una fase ancora iniziale della loro vita di poter crescere, sviluppando proposte innovative nel campo dell’Intelligenza Artificiale. L’AI sta cambiando il mondo in diversi ambiti della nostra vita quotidiana e sarà sempre più centrale per individuare soluzioni alle problematiche che si manifesteranno nei prossimi anni: supportare la nascita di nuove idee imprenditoriali in questo settore ricopre un’importanza strategica per chi, come LVenture Group e i nostri partner, vuole investire in innovazione per anticipare le sfide del futuro”, lo afferma Augusto Coppola, Managing Director di LUISS EnLabs.

L’evento di Napoli, realizzato in collaborazione con Campania New Steel, rappresenta la prima tappa di un roadshow che toccherà poi, tra novembre e dicembre, le città di Milano, Roma e Padova.