7 startup a Berlino per la seconda edizione del nostro International Investor Day

24 Novembre 2016
L'evento, organizzato da LVenture Group e dal partner Rainmaking Loft Berlin, è stato un'occasione per presentare 7 startup italiane e 3 con sede a Berlino ad una platea di investitori internazionali
SCARICA IL COMUNICATO

Berlino, 24 novembre 2016

Si è tenuta ieri a Berlino la seconda edizione dell’International Investor Day di LVenture Group, holding di partecipazioni quotata sull’MTA di Borsa Italiana che gestisce l’acceleratore di startup LUISS ENLABS, e Rainmaking Loft Berlin.

L’evento segue una partnership tra LVenture Group e Rainmaking Loft, firmata a gennaio, ed è stato un’occasione per presentare a una platea di investitori internazionali e attori dell’ecosistema startup berlinese 10 startup.

Le prime quattro startup a raccontare il proprio business model e i propri risultati in un pitch di 7 minuti hanno appena terminato il programma di accelerazione di LUISS ENLABS, acceleratore di startup nato da una joint venture tra LVenture Group e l’Università LUISS, e sono:

  • Babaiola il primo motore di ricerca di viaggi e intrattenimento per le persone LGBT, che permette di pianificare i viaggi e scambiare informazioni con migliaia di utenti della sua community;
  • Direttoo, che attraverso una piattaforma digitale di compravendita verticalizza il rapporto tra produttori e ristoratori rivoluzionando la filiera agroalimentare;
  • Remoria VR, che sviluppa input devices per la realtà virtuale da mobile e ha rilasciato Lignum, un controller Bluetooth 4.1 per iOS e Android;
  • Yakkyo, una soluzione web per semplificare l’intero processo di ricerca di fornitori e acquisto di beni dalla Cina.

Successivamente, si sono presentate agli investitori tre startup con sede a Berlino che Rainmaking Loft ha selezionato attraverso un apposito contest online:

  • b2bpay, che fornisce conti in banca virtuali nell’Euro zone per aziende extra-EU che esportano in Europa;
  • Uberchord, una startup nell’ambito del music tech che ha creato un software per l’educazione musicale da mobile;
  • Zify, un’app dinamica e istantanea per il carpooling basata su AI e data analytics che connette passeggeri e proprietari di auto che vanno nella stessa direzione in real-time.

Gli ultimi pitch sono stati quelli di tre aziende livello Series A che fanno parte del portfolio di LVenture Group:

  • Atooma, un sistema basato sull’ artificial intelligence attraverso cui le aziende possono creare automazioni proattive basate sulla vita dell’utente;
  • Filo, un piccolo device che aiuta a tenere le cose importanti sotto controllo tramite un’app che traccia la posizione degli oggetti;
  • Majeeko, che permette di creare un sito web professionale automaticamente da una pagina Facebook.

“Quella di oggi, è la seconda edizione dell’International Investor Day e siamo molto soddisfatti dell’interesse ricevuto da parte di alcuni dei principali attori della scena europea del VC, che hanno partecipato e incontrato le startup”, ha detto Lorenzo Franchini, Senior Advisor di LVenture Group, “Grazie al supporto del nostro partner berlinese Rainmaking Loft e all’organizzazione di eventi come questo, LVenture Group e le startup nel suo portfolio stanno acquisendo visibilità a Berlino, meta fondamentale in questo settore grazie al suo ecosistema startup strutturato e in continua evoluzione”.

Per LVenture Group, essere presenti sulla scena internazionale ha un’importanza strategica per i piani di crescita. L’azienda, infatti, aiuta le startup a nascere in Italia, paese in cui c’è ampia disponibilità di competenze e risorse umane altamente qualificate e istruite, per poi sostenerle nella fase di internazionalizzazione e di lancio delle attività all’estero, dove in questo settore i capitali e le valutazioni sono notevolmente superiori. In questo modo le startup nel portfolio, e dunque il valore delle partecipazioni di LVenture Group, possono crescere rapidamente.