Fuorisalone 2018 startup lventure group

Le startup di LVenture Group al Fuorisalone 2018

13 Aprile 2018

Mancano pochi giorni alla Milano Design Week 2018, il punto di riferimento internazionale per il design e l’arredamento. Dal 17 al 22 aprile, Milano, in occasione del Salone del Mobile e del Fuorisalone – l’insieme degli eventi distribuiti in diverse zone della città che avvengono in corrispondenza del Salone Internazionale del Mobile – vedrà la partecipazione di aziende, studi e startup operanti nei settori del design e dell’arredamento.

In occasione di questo evento di portata internazionale, sette delle startup di LVenture Group saranno presenti al Fuorisalone per proporre i loro prodotti innovativi.

  • AmbiensVR è la piattaforma di realtà virtuale che permette di creare progetti 3D interattivi di interior design. Fondata nel 2016 da Ennio Pirolo e Veronica Vecci, la startup sarà presente sia all’Ex Casello del Dazio di Piazza Principessa Clotilde, una sorta di “cantiere-laboratorio” che prenderà forma attraverso ambienti interattivi in realtà virtuale immersiva, sia in officina BR (Lambrate/Ventura), via Massimiano 21/23, dove Ventura/Lambrate Best Rent ed AmbiensVR presenteranno “la tecnologia al servizio del real estate”.
  • Deesup, il primo marketplace italiano del design firmato di seconda mano torna per il secondo anno al Fuorisalone di Milano. La startup che sta attualmente svolgendo il Programma di Accelerazione verticale sul lifesytle di LUISS ENLABS sarà presente presso gli spazi di Opificio 31 nella cornice del Tortona Design District, dove allestirà il Pop-up SHOP Deesup dove sarà possibile toccare con mano i prodotti della selezione ed acquistare esclusivi pezzi di design ad un prezzo accessibile (fino al -70% sulla valutazione del nuovo).
  • Call Me Spa, la prima Spa On Demand che offre un’ampia scelta di servizi legati a benessere, bellezza e fitness direttamente dove e quando desideri (casa, ufficio, hotel o evento), parteciperà per il primo anno al Fuorisalone con uno spazio al Milano LUISS Hub “For Makers and Students” in via Massimo D’Azeglio 3.
  • GoPillar, invece, è la piattaforma di crowdsourcing di interior design per connettere i clienti agli interior designer. La startup, fondata a Roma e ora di base a San Francisco e con un round di investimenti da 1,8 milioni di dollari, sarà presente presso Milano LUISS Hub “For Makers and Students” in via Massimo D’Azeglio 3.
  • Playwood ha sviluppato un sistema d’arredo che permette di realizzare il proprio design e di modificarlo a seconda delle necessità. La startup di Stefano Guerrini torna per la seconda volta al Fuorisalone dove avrà il suo stand in zona Ventura, presso lo Spazio Dinno in via Conterosso.
  • Powahome trasforma il vecchio impianto elettrico in una casa domotica gestibile via smartphone. Fondata dai fratelli Pasquale e Michele Longo, la startup sarà presente al Milano LUISS Hub “For Makers and Students” in via Massimo D’Azeglio 3 per presentare al pubblico tutte le potenzialità della domotica.
  • Revotree, infine, è un dispositivo di intelligenza artificiale per controllare da remoto l’irrigazione dei frutteti. La startup, uscita dal Programma di Accelerazione di LUISS ENLABS a novembre 2017 avrà uno spazio presso il Milano LUISS Hub “For Makers and Students” in via Massimo D’Azeglio 3 dove ha anche installato i propri dispositivi.