Whoosnap Chiude un round da 1.3 milioni di Euro

14 Dicembre 2017
La startup ha realizzato una soluzione altamente innovativa che mette in contatto aziende nel mondo assicurativo con una community di fotografi
SCARICA IL COMUNICATO

Whoosnap, startup che permette alle aziende di ottenere foto e video in real time e  on demand, ha chiuso un aumento di capitale da circa 1.3 milioni di Euro. La giovane azienda fa parte del portfolio investimenti di LVenture Group, holding di partecipazioni quotata in borsa che investe in startup digitali.

Con questa operazione, LVenture Group ha aggiunto un totale di 95mila Euro ai precedenti investimenti nella startup. FocusFuturo, piattaforma di investimento ormai affermata in Italia, ha portato alla startup investimenti per un valore di 1 milione di Euro provenienti da Business Angel tra cui il calciatore della Roma Stephan El Shaarawy e alcuni noti imprenditori.

Whoosnap ha realizzato una piattaforma che mette in contatto le aziende con una community di fotografi pronti a realizzare foto e video in real time e on demand in cambio di una ricompensa economica. Nata per trovare impiego principalmente in ambito giornalistico, la startup si è ben presto avvicinata al settore dell’InsurTech, grazie alla combinazione tra il meccanismo di crowdsourcing unito a un sistema di certificazione dell’autenticità degli scatti. Per questo ad agosto ha lanciato Insoore, servizio che mette in contatto compagnie assicurative e aziende di fleet management con migliaia di rilevatori pronti a realizzare una documentazione fotografica di un veicolo su richiesta e in tempo reale, soprattutto in caso di incidenti e prima assicurazione. Insoore sarà distribuito a livello globale grazie a un accordo con OCTO Telematics, leader nel mercato dell’InsurTech.

Oggi Whoosnap conta più di 300,000 utenti e un milione di contenuti multimediali ricevuti in risposta alle richieste. “Siamo molto soddisfatti dei risultati che Whoosnap sta ottenendo e per questo abbiamo deciso di aumentare il nostro investimento” ha commentato Luigi Capello, CEO di LVenture Group “La startup ha una base utenti sempre più ampia e attiva ed è forte di un team giovane, dinamico e intraprendente che propone una soluzione altamente innovativa per il mondo assicurativo”.   Secondo Antonio Assereto di FocusFuturo “Whoosnap rappresenta a pieno gli investimenti in cui crediamo: innovazione, un mercato di riferimento importante ed un team di alto profilo e con valori etici allineati ai nostri”.

Whoosnap, è stata fondata nel 2015 e nello stesso anno ha partecipato al programma di accelerazione di LUISS ENLABS “La Fabbrica delle Startup”, acceleratore nato da una joint venture tra LVenture Group e l’Università LUISS, e ha ricevuto un round di investimento a cui hanno partecipato, oltre a LVenture Group, i business angel di Angel Partner Group (APG) e del Club degli Investitori di Torino.

“Siamo davvero felici per la fiducia che gli investitori hanno riposto in noi e nel nostro progetto” ha detto Enrico Scianaro, CEO di Whoosnap “Questo aumento di capitale rappresenta una conferma del lavoro fatto fino ad oggi e darà un contributo importante per gli sviluppi di Insoore. Con questi fondi possiamo distribuire fin da subito il nostro servizio su scala internazionale e mettere a disposizione di tutte le compagnie assicurative uno strumento per contrastare le frodi, con l’obiettivo di rendere questo sistema uno standard nel mondo assicurativo”.

Tags: