logo-enlabs-ridotto-300x99

LUISS ENLABS – “la fabbrica delle startup” è uno dei principali acceleratori di startup in Italia. Fondato nel 2010 sotto il nome di EnLabs dall’imprenditore e business angel Luigi Capello, è divenuto LUISS ENLABS nel 2012 a seguito della partnership con l’università LUISS Guido Carli. La sua missione è supportare giovani startup digitali nel processo di crescita e sviluppo, per consentire loro di operare con successo nel settore di riferimento. LUISS ENLABS ha sede a Roma, all’interno della Stazione Termini, in via Giovanni Giolitti 34, all’interno di uno spazio di ca. 2.000 mq in cui operano oltre 30 startup che occupano più di 200 persone. [space]

puntiniCriteri di selezionepuntini

Il periodo di ammissione al programma di accelerazione di LUISS ENLABS avviene due volte l’anno. I numerosi progetti che pervengono a seguito della call for application diffusa ampiamente attraverso media tradizionali e online, sono inseriti all’interno di uno scrupoloso processo di selezione ad opera degli analisti dell’acceleratore, in collaborazione con il Team Investimenti di LVenture Group. Una short list di progetti viene poi valutata dal Board of Advisor durante il cosidetto Selection Day. I progetti ammessi al programma sono valutati in base ai seguenti criteri: [one_fifth][space]

TEAM

TEAM

[space][/one_fifth] [one_fifth][space]
TECNOLOGIA

TECNOLOGIA

[space][/one_fifth] [one_fifth][space]
MERCATO

Mercato

[space][/one_fifth] [one_fifth][space]
VANTAGGI COMPETITIVI

Vantaggi competitivi

[space][/one_fifth] [one_fifth_last][space]
MODELLO DI BUSINESS

Modello di business


[space][/one_fifth_last][space]

puntiniPROGRAMMA DI ACCELERAZIONEpuntini

Il programma di accelerazione di LUISS ENLABS ha una durata di cinque mesi. Durante il programma, le startup sono tenute a seguire un approccio manageriale di tipo XPM e sono inserite all’interno del network e dell’ecosistema di sponsor e partner che gravitano intorno all’acceleratore. LVenture Group finanzia le startup che partecipano al programma di accelerazione con un micro seed iniziale di 80 mila euro sufficiente per la copertura dei costi di avvio dell’attività. L’investimento avviene tramite Strumenti Finanziari Partecipativi (SFP) emessi dalle startup stesse e prevede la conversione in equity al termine del Programma di Accelerazione, per una quota del 9%, nel caso in cui la startup abbia dimostrato di essere in grado di ottenere risultati significativi dal mercato. Queste prime risorse finanziarie, accompagnato dalle competenze degli advisor, forniscono ai progetti selezionati lo “smart money” necessario a velocizzare il time to market. Il programma di accelerazione termina con l’Investor Day, un evento durante il quale tutte le startup che hanno partecipato al programma presentano il loro progetto a un’ampia platea di investitori ed esperti del settore.

 

[space] [rev_slider luiss-enlabs]