Reale Group e Insoore: una collaborazione volta a ottimizzare alcuni processi relativi alla gestione dei sinistri
Reale Group e Insoore: una collaborazione volta a ottimizzare alcuni processi relativi alla gestione dei sinistri

Creare modelli operativamente innovativi e puntare su una stretta sinergia collaborativa: su queste basi Reale Group e Insoore, realtà insurtech, hanno avviato una collaborazione volta a ottimizzare alcuni processi in ambito sinistri. A distanza di due anni dall’avvio del primo progetto, i risultati che nel tempo si sono ottenuti hanno permesso di confermare la partnership e di avviare nuove progettualità su altre tipologie di gestione dei sinistri.

Due i principali obiettivi raggiunti e sui quali si è consolidata la sinergia. Il primo riguarda l’avere messo in piedi un nuovo modello di gestione di alcune specifiche tipologie complesse di sinistro, come i riscontri e la gestione dei grandi clienti assicurati. Il secondo è legato a una proficua progettualità realizzata in concerto tra i due soggetti, con l’obiettivo finale di unire all’efficienza anche una maggiore customer satisfaction ai propri assicurati.

Siamo molto soddisfatti di questa partnership – Ha dichiarato Anna Grassi Head of Sinistri di Massa di Reale Mutua – ‘Together More’ è la filosofia di Reale Group e lavorare in collaborazione con realtà innovative ci permette di dimostrare la nostra vicinanza ai clienti. ‘Insieme’ a Insoore stiamo davvero facendo ‘di più’: stiamo condividendo nel tempo obiettivi, strumenti, percorsi e risultati”.

L’innovazione è genialità, intuizione, sguardo al domani. Ma è anche duro lavoro, costante impegno, resilienza e capacità di adattarsi agli scenari nuovi che possono presentarsi durante il percorso – ha dichiarato Enrico Scianaro, CEO di Insoore – . La partnership che abbiamo stretto con Reale Mutua coglie entrambi questi aspetti dell’innovazione: in questi due anni di collaborazione siamo riusciti a immaginare insieme un nuovo modo di approcciare ad alcuni processi di gestione dei sinistri e li abbiamo progressivamente trasformati. Se oggi i risultati in termini di efficienza e ottimizzazione sono molto positivi lo si deve al fatto che è nata una sinergia vincente, che ha alla base una visione di lungo periodo e, soprattutto, una stretta collaborazione tra team davvero molto tenaci e caparbi”.

Correlati Ti potrebbe interessare
AvvocatoFlash completa un nuovo round di investimento da €594K
Innovazione, Startup, Venture Capital 04 Ott 2022
AvvocatoFlash completa un nuovo round di investimento da €594K

AvvocatoFlash, la prima piattaforma LegalTech in Italia ad avere digitalizzato il processo di ricerca del cliente e di assunzione di…

Forti Insieme, al via la seconda edizione
Innovazione, Startup, Ecosistema, Open Innovation 30 Set 2022
Forti Insieme, al via la seconda edizione

Pantene e Moschino, insieme a Chiara Ferragni e in partnership con LVenture Group lanciano la seconda call di FORTI INSIEME.…

Al via la call per startup dell’edizione 2023 di LUISS EnLabs
Startup, Venture Capital 20 Set 2022
Al via la call per startup dell’edizione 2023 di LUISS EnLabs

Prende il via oggi la nuova call per startup di LUISS EnLabs, l’acceleratore di startup digitali di LVenture Group, tra…

ZERO: 9 startup Cleantech selezionate dalla seconda edizione del programma di accelerazione
Ecosistema, Clean Tech, ZERO 27 Lug 2022
ZERO: 9 startup Cleantech selezionate dalla seconda edizione del programma di accelerazione

Per le startup focus sugli obiettivi da raggiungere in termini di impatto ambientale e sostenibilità nel primo incontro di “impact…

KPI6 chiude un nuovo aumento di capitale da €2M
Startup, Economia digitale, Venture Capital 12 Lug 2022
KPI6 chiude un nuovo aumento di capitale da €2M

La piattaforma SaaS che consente di effettuare ricerche di mercato approfondite e in tempo reale, sfruttando l’Intelligenza Artificiale, ha raddoppiato…

La startup EdTech Futura chiude un round da €1,8M
Economia digitale, Formazione Digitale, Venture Capital, Startup 06 Lug 2022
La startup EdTech Futura chiude un round da €1,8M

Il round, il più grande seed realizzato in Italia nel settore dell'education, è stato guidato da United Ventures. Hanno partecipato…